La corsa del cervello

Home Su

 

La pagina del medico

La corsa del cervello

I legami tra la corsa e l'attività cerebrale sono strettissimi. In particolare, vi è un'importante relazione tra corsa, ansia e disturbi del sonno. Questa relazione, benefica, è mediata dalle cosiddette endorfine. Le endorfine sono sostanze presenti normalmente nell'organismo, con una struttura chimica ed un meccanismo di azione simile a quello degli oppiacei (morfina e derivati). Il loro effetto neuropsichico è potentissimo: la persistenza di elevati livelli di endorfine nel cervello (aumenti "tonici") ha un effetto ansiolitico e, anche se in misura minore, antidepressivo, nonchè un potente effetto sedativo ed ipnotico. Gli aumenti improvvisi ("fasici") del livello di queste sostanze sono responsabili della sensazione di intenso benessere psicofisico, quasi artificiale (verosimilmente paragonabile a quello successivo all'assunzione di particolari sostanze stupefacenti), della durata generalmente di alcune ore. La corsa (come prototipo di attività fisica aerobica) è probabilmente il mezzo "lecito" più potente per aumentare, in maniera sia tonica che fasica, il livello delle endorfine nell'organismo e quindi regalare al soggetto che la pratica un intenso benessere psicofisico (tutti i runners conoscono la sensazione che si prova dopo un "lungo"). Perchè l'aumento delle endorfine sia particolarmente significativo è però importante che la corsa venga praticata con alcuni accorgimenti, quali: frequenza minima all'allenamento 4 volte alla settimana; durata variabile da 45 a 60 minuti; intensità condizionante una frequenza cardiaca compresa tra il 70 e l'80% della frequenza cardiaca massima teorica per ciascun individuo.
Per concludere, oltre ai ben noti effetti benefici sull'apparato cardiovascolare, osteomuscolare e gastroenterico, la corsa possiede anche straordinari effetti neuropsichici. Unico difetto è che dà dipendenza......

Dott. Alessandro Oldani
Atleta e medico sociale dell'Atletica Lambro Milano
Neurologo presso il Centro del Sonno
dell'Istituto Scientifico H. San Raffaele di Milano

 

Associazione Sportiva Dilettantistica ATLETICA LAMBRO MILANO
Via E. Folli, 8 - 20134 Milano

Luogo di ritrovo presso AFGP Centro Padre Piamarta -Via Pusiano, 52 - 20132 Milano, tutti i giovedì (o quasi) dalle ore 21.45
Telefono: 02 8323782 - Fax: 1782735702
Posta elettronica: info@atleticalambro.it

C.F. 97260060153
Codice IBAN: IT 97 H 01030 20600 00000 2162764